Consolini Volley Maschile
San Giovanni in Marignano

Partenza un po' contratta con qualche difficoltà nei movimenti, dovuti al parquet, costringono la Falco Servizi a un lavoro extra per riagganciare i padroni di casa che si erano portati in vantaggio. Qualche aggiustamento e i ragazzi di coach Gramaccioni iniziano a macinare punto su punto prendendo il via e portarsi in vantaggio, vantaggio aumentato nel corso del parziale sino alla conquista per 25-19.

Al cambio di campo sono sempre i padroni di casa a iniziare meglio arrivando in men che non si dica al 10-6, TO di Gramaccioni per sistemare un paio di cose riusciamo a riportarci sotto nel punteggio, 10-9 ma un paio di errori un fallo e una distrazione permettono ai padroni di casa di portarsi sul 14-9. Altro TO di Flavio con altre direttive ma non sortiscono l'effetto desiderato. Il Faenza così riesce ad aumentare il divario sino alla conquista del set per 25-19

Partenza nel terzo parziale un po' più equlibrata, ce la giochiamo punto a punto con i padroni di casa che sono costretti al secondo TO sul 17-13 per la Falco Servizi. Alla ripresa del gioco i padroni di casa ritrovano il ritmo e si fanno sotto nel punteggio costringendo Gramccioni al primo TO sul 19-18. Alla ripresa del gioco le due squadre viaggiano a pari punti e sul 23-22, per i Marignanesi, Gramaccioni spende il secondo TO, a nulla è servito sospendere il gioco, i padroni di casa riescono a concludere la rimonta vincendo ai vantaggi 28-26.

Accusato il colpo l'avvio del quarto è tutto per il Faenza che si mette subito con un bel margine di vantaggio 7-2. Solo verso metà set la Falco Servizi riesce ad accorciare il gap e sul 14-11 i padroni di casa fermano il gioco con un TO. Nonostante l'interrusione la Falco Servizi riesce nel recupero sul 18-18, è una ritrovata Falco Servizi che con convinzione e coraggio riesce a riprendere un set partito molto male. Punteggio finale del quarto 25-22 per i Dragoni.

Dopo aver vinto un set in recupero ci si aspettava una carica agonistica per poter fare bene e cercare di conquistare il rimanente set. Nel nostro caso non è successo, anzi, forse le troppe energie spese hanno determinato una debacle totale, i Marignanesi non sono nemmeno scesi in campo, erano già sotto la doccia a sentire se l'acqua era calda. Riporto solo il punteggio finale del quinto set 15-6 per i padroni di casa perchè non c'è altro da commentare, non c'è stato gioco se non da parte del Faenza. Dalla nostra parte del campo non è successo nulla, nessun sussulto, nessuna reazione, solo il rammarico di aver buttato alle ortiche la possibilità di portare a casa almeno 2 punti.

Per il gioco messo in atto dai nostri ragazzi posso solo dire che questo punto è un punto guadagnato, per come abbiamo giocato, per la mentalità e la carica agonistica espressa nelle oltre 2 ore di gioco, quello portato a casa è un bottino più che discreto. Non deve illudere il primo set vinto ne tantomeno il recupero messo in atto nel quarto, se il gioco che sappiamo esprimere lo mettiamo in campo a sprazzi, i risultati non saranni migliori di questo, anzi, incontrando squadre più toste del Faenza la conquista di un punto potrebbe essere un miraggio.

Lombardi 3, Ercoles 7, Fallace 12, Silvestri 7, Mair 21, Santi 15, Piovano 1, Costantino 0, Bianchi 0, n.e. Pagnoni, Silvagni, Magi 50%, All. Gramaccioni

 

stop view Info
/
      preview
      Album
      Titolo
      Data
      Dimensioni
      Nome file
      Dimensioni file
      Fotocamera
      Distanza focale
      Esposizione
      Numero F
      ISO
      Marca della fotocamera
      Flash
      Visualizzazioni
      Commenti
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Articolo creato da:
      Author: Glauco